fip blue 1000

Sito ufficiale Virtus Ragusa

Sito ufficiale Virtus Ragusa

DR1: Ragusa si affida al PalaPadua per portare Siracusa alla “bella”

DR1

Appuntamento con gara-2 delle semifinali playoff. La Sikura torna in campo dopo la sconfitta per 64-56 di domenica scorsa.

E’ una sfida da “win or go home” per la Sikura Ragusa di Gianni Lambruschi e Turi Scrofani, che mercoledì sera (ore 20) ospita Siracusa per gara-2 di semifinale nel campionato di DR1 (ex Serie D). E’ la prima e unica possibilità di prolungare una serie cominciata malino, domenica, in trasferta, dove Ragusa ha “regalato” il secondo quarto agli avversari (27-12) e non è più riuscita a concretizzare la rimonta nonostante i tentativi profusi nell’ultimo periodo (vinto per 7 a 17). La squadra di casa si è aggiudicata il match per 64-56. La rimonta, partita da molto lontano (57-39 al 30′), ha prosciugato le energie a Tumino & Co., che alla lunga hanno dovuto arrendersi. Alla Sikura non sono bastati i 17 punti di Mirabella e gli 11 di Lazar Vukmanovic.

Stasera, di fronte al pubblico ragusano, serve un’altra faccia e un’altra applicazione fin dai minuti iniziali. Quelle che avevano permesso al quintetto di Lambruschi di inanellare sette vittorie di fila al termine della regular season e di estromettere, in gara-3, la Pgs Sales Catania, al primo turno dei playoff. L’eventuale gara-3 è in programma domenica alle 18 a Siracusa. Nella parte alta del tabellone l’Azzurra Pozzallo conduce 1-0 su Scicli.

Condividi: