fip blue 1000

Sito ufficiale Virtus Ragusa

Sito ufficiale Virtus Ragusa

Ragusa tra le magnifiche 8. Guida alla seconda fase del campionato

Dopo la gara di domenica a Rende scattano i Play-In Gold. Avversari e formula. Tutto quello che c’è da sapere sul prosieguo della stagione.

La Virtus Ragusa è già qualificata ai Play-In Gold del campionato di Serie B Interregionale. Ai nastri di partenza del prossimo raggruppamento, oltre alle migliori quattro del girone H (oltre a Ragusa, si sono qualificate Capo d’Orlando, Sala Consilina e Reggio Calabria) ci saranno anche le migliori del girone G: sono certe del pass Molfetta e Angri, mentre a contendersi gli ultimi due posti sono rimaste Salerno, Monopoli e Corato.

*Come funziona*

All’interno del prossimo raggruppamento, ogni squadra affronta – in gare di andata e ritorno – solo ed esclusivamente le avversarie provenienti dall’altro girone. Si parte da una situazione di classifica riferita, invece, ai punti ottenuti negli scontri diretti con le concorrenti del proprio girone di provenienza. La Virtus comincia dai 6 punti conquistati grazie alle due vittorie sulla Viola Reggio Calabria e al successo su Sala Consilina.

L’attuale classifica fra le prime quattro del girone H vede in testa Capo d’Orlando con 8 punti, Sala e Ragusa con 6, la Viola con 4. L’inizio dei Play-In Gold è fissato per domenica 3 marzo.

*Chi si qualifica per i playoff*

Al termine delle otto partite dei Play-In, le migliori sei accedono ai playoff. Le altre due formazioni che acquisiscono il diritto a partecipare all’ultima fase del campionato proverranno, invece, dal raggruppamento valido per i Play-In Silver (stessa formula dei Play-In Gold), riservati alle formazioni che chiudono la prima fase dal 5° all’8° posto. Le otto squadre qualificate si affronteranno secondo il seguente schema:

1 gold vs 2 silver

4 gold vs 5 gold

3 gold vs 6 gold

2 gold vs 1 silver

L’inizio dei playoff, con le sfide valide per i quarti di finale, è fissato per domenica 5 maggio.

*Come funzionano i playoff*

Le sfide dei playoff si disputano al meglio delle tre partite, con la “bella” in casa della migliore classificata al termine della seconda fase. La vincitrice della finale playoff accederà direttamente al campionato di Serie B nazionale. La perdente, invece, sfiderà al meglio delle tre partite la perdente dell’altro raggruppamento (gironi E ed F) per guadagnarsi l’ultima promozione in palio. Il vantaggio del “fattore campo” sarà stabilito da un sorteggio.

Condividi: