fip blue 1000

Sito ufficiale Virtus Ragusa

Sito ufficiale Virtus Ragusa

Ragusa riattacca la spina. “Ritmo e intensità da subito”

La Virtus di scena a Monopoli per la prima partita dei Play-In Gold. Recupido: “Loro sono esperti, noi non dobbiamo snaturarci”.

Il punto di riavvio della stagione della Virtus è la Puglia. A Monopoli, infatti, comincia domenica la seconda parte del campionato di Serie B Interregionale, dove ci si guadagnerà il pass per la disputa dei playoff. Ragusa parte dai 6 punti ottenuti nella prima fase contro le avversarie di vertice del proprio girone, ma si ritroverà in campo – in gare di andata e ritorno – solo contro le rivali provenienti dal gruppo G. La prima è, appunto, la White Wise, reduce da un terzo posto e da una stagione complessivamente buona, con un record di 14-8 e l’aggiunta di Valerio Amoroso (visto in Serie A con le maglie di Teramo, Montegranaro e Virtus Bologna) un mese e mezzo fa.

L’attacco di Monopoli produce oltre 82 di media a partita, sarà fondamentale per Ragusa provare a controllare il ritmo. I ragazzi di Paternoster, partiti con 5 sconfitte nelle prime 8 gare, hanno svoltato da metà novembre, anche grazie ai canestri di Laquintana (23 di media) e una migliore applicazione difensiva. “Non vediamo l’ora di giocare – dice coach Recupido -. Monopoli è una squadra esperta. Amoroso lo conosciamo tutti, è giocatore di grande caratura, ma anche molti dei suoi compagni sono dei “volponi” di questa categoria. Dobbiamo essere furbi e bravi a giocare la nostra pallacanestro e imporre il nostro gioco. Sappiamo che ci saranno difficoltà durante la partita, ma dobbiamo andare dritti per la nostra strada”.

Una delle difficoltà più evidenti è legata a un calendario molto particolare, in cui la Virtus, dopo il successo in trasferta sulla Viola (e ottenuto il pass per i Play-In) non ha più giocato per la classifica: “Non ne potevamo più – spiega Recupido – Le ultime partite della prima fase sono state ininfluenti in termini di risultato e l’ulteriore pausa potrebbe averci rallentato. La chiave di domenica, infatti, sarà scendere in campo con le idee chiare e prendere da subito ritmo. Saranno fondamentali concentrazione e agonismo. E’ chiaro che a livello di classifica si resetta tutto: siamo curiosi di conoscere le qualità tecniche e tattiche delle formazioni dell’altro girone. Mi aspetto squadre organizzate e ben allenate, con giocatori di livello. Tutto ciò è molto stimolante”.

La partita contro Monopoli si disputerà alle 18 alla Tendostruttura di via Pesce. Arbitrano i signori Iaia e Serse di Brindisi. I padroni di casa partono da 4 punti in classifica, frutto di un paio di vittorie ottenute contro le formazioni di vertice del girone di provenienza (Campania e Puglia).

Condividi: